• testata01
  • testata02
  • testata03

Contatti

Home  Via dei Ludi, 35

       64011 Alba Adriatica (TE)

Phone  0861 711371 - 0861 714314

Email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email  Trovaci sulla mappa

La scuola media musicale "E. Fermi" di Alba Adriatica conquista tutti al Concorso musicale internazionale Città di Scandicci

I giovani musicisti albensi vincono il primo premio come miglior scuola al Concorso musicale Internazionale Città di Scandicci.

Tornano a far parlare di loro in ambito nazionale e stupire per la loro bravura i 45 alunni dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado "E. Fermi" di Alba Adriatica. Nei giorni 3 e 4 maggio 2019 hanno partecipato all'8 Concorso musicale internazionale “Città di Scandicci”. I giovani musicisti non hanno tradito le aspettative e, come ormai è tradizione, hanno ottenuto risultati eccellenti nella categoria orchestre ottenendo il primo premio con punteggio di 96/100.

La manifestazione ha visto sfilare sul palco, dal 27 aprile per nove giorni, oltre 3000 talenti di varie scuole italiane che hanno potuto confrontarsi con i coetanei in un clima di positiva sfida e spirito di condivisione. L’esperienza maturata attraverso la partecipazione degli studenti al concorso tenutosi a Scandicci non si traduce solamente nel cospicuo arricchimento del già ricco palmares di trofei e riconoscimenti. Per i giovani allievi la vera vittoria è stata la possibilità di confrontarsi con altri musicisti loro coetanei, ma non per questo meno “agguerriti” e competenti, oltre che con una commissione composta da prestigiose figure di professionisti dell’ambito musicale e da importanti compositori italiani, come Remo Vinciguerra.

Sotto la guida dei professori Paolo Puca, Davide Giancristofaro, Giuliana La Paglia, Alessandro Ascani e Galileo Di Ilio, rispettivamente docenti di flauto, chitarra, pianoforte, violino e violoncello, gli alunni del corso musicale hanno affrontato il repertorio preparato negli ultimi mesi. Un ottimo risultato per la scuola che conferma ancora una volta l’evidente attitudine del tessuto giovanile nei confronti della musica, nonché l’impegno e la passione dei docenti e della dirigente scolastica.

Area Docenti